Che requisiti è necessario avere per accedere ai corsi e ai MasterKeen?

Corsi e MasterKeen

Generalmente ogni corso ha dei requisiti a sé.

MasterKeen BIM Specialist

Il MasterKeen BIM Specialst non prevede la conoscenza pregressa di alcun aspetto del mondo BIM: ci pensiamo a tutto noi, partiamo da zero, sempre e in ogni caso.
Anche con lo stesso Revit.
Capita che alcuni studenti conoscano già il programma – o che lo abbiano imparato in modo autononomo – ma generalmente la conoscenza è fine all’utilizzo per la progettazione, non per il BIM.
Per quest’ultimo è necessario impararlo da zero, con un flusso di lavoro impostato non solo alla creazione delle tavole (generalmente chi lo sa usare fa questo), ma anche a molti altri “Usi del modello” previsti dal BIM stesso.
Per questo motivo non diamo per scontato nulla e partiamo da zero con ogni strumento, con ogni processo.

Chiediamo solo di avere tanta buona volontà di impegnarsi, dare il massimo e mettere a frutto i mesi che passerete con noi sfruttando al 100% il periodo formativo.

Ovviamente nel MK parliamo di BIM per l’industria delle costruzioni, quindi una base di conoscenza della progettazione architettonica, strutturale o impiantistica è ben accetta (non importa se con diploma o con laurea, e quest’ultima non è comunque necessaria), ma negli anni abbiamo avuto tra le nostre fila anche paesaggisti, periti industriali etc.

Nel MK infatti non insegnamo a progettare – è una competenza che non viene affrontata – ma a trasformare l’idea progettuale (propria o di altri) in un modello BIM completo e rispondente alle normative.

Nemmeno la tesi di Experience è “di progettazione”: si lavora su un progetto esistente perché ci si concentra sulla trasformazione dello stesso in un modello BIM.

MasterKeen CDE Manager

In questo caso per l’accesso chiediamo competenze di alto livello sulla conoscenza del processo BIM, paragonabili a quelle che si raggiungono con il MK BIM, perché da esso partiamo per costruire competenze di portata ancora maggiore.

Tutti gli altri corsi

Per tutti gli altri corsi e workshop i requisiti sono scritti nelle rispettive pagine. Generalmente partiamo da zero perché diamo per scontato che se una persona o un professionista si iscrive a un corso è perché potenzialmente ha necessità di affrontare in modo completo l’argomento.

Ci sono tuttavia corsi e workshop di perfezionamento che richiedono delle conoscenze pregresse, come per esempio quelli sulla parte legale del BIM: non è possibile arrivare all’apprendimento senza conoscere quest’ultimo, almeno in parte.

In ogni caso, nelle pagine dei corsi è sempre specificato se vi sono requisiti di accesso.