Posso usufruire del Bonus Formazione 4.0?

Finanziamenti

Bando Formazione 4.0

Dipende da chi e cosa  

Volcano High è sia un’azienda con ISO 9001:2015, sia un ente accreditato ufficialmente dalla Regione Lombardia; rientra quindi nell’elenco delle strutture che possono erogare formazione la cui spesa può essere recuperata con la misura del MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) denominata “Credito d’imposta Formazione 4.0” attualmente attivo per tutto il 2021. Alcuni dei nostri corsi, quindi, possono essere soggetti a tale bonus, per esempio il Boost for BIM Management e l’IFC Validation.
Anche il MasterKeen rientrerebbe nelle possibilità, ma solo nel caso di personale dipendente di un’azienda.

Cos’è necessario sapere prima di tutto.

La prima cosa importante da conoscere è la vera natura del Bonus Formazione 4.0. Si tratta in realtà di un “credito d’imposta”.  Non è cioè un bonus che prevede che lo stato distribuisca fondi da spendere, ma bensì una “detrazione”, uno sconto, dalle imposte che gli si dovranno il prossimo anno. In pratica, è necessario anticipare la spesa per recuperarla poi alla successiva dichiarazione dei redditi, ma per chi può usufruirne rimane comunque un vantaggio in più. Piuttosto che nulla, sicuramente è meglio pagare tasse in meno la prossima volta. Per le aziende non è una pratica tanto rara, anzi è quasi consuetudine recuperare dalle imposte le spese sostenute..

In secondo luogo, è necessario sapere che il Credito d’imposta 4.0 non è proprio per tutti: è fruibile da ” le imprese residenti nel territorio dello Stato, incluse le stabili organizzazioni di soggetti non residenti, indipendentemente dalla natura giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione, dal regime contabile e dal sistema di determinazione del reddito ai fini fiscali”.
Ma purtroppo non possono beneficiare dell’agevolazione i professionisti (o, più precisamente, i soggetti titolari di reddito di lavoro autonomo).
Questo significa che i nostri corsi rientrano nel Credito d’imposta solo per le aziende, o gli studi che lo sono (Srl, Sas, Spa, etc).

Per un professionista che volesse usufruire del bonus, quindi, l’unica soluzione sarebbe passare attraverso l’azienda per cui lavora e accordarsi con l’amministrazione in modo che il corso possa essere fatturato ad essa.

Infine, ultima cosa essenziale da comprendere è che il Credito Formazione 4,0 non riguarda l’intera spesa, ma:

  • Il 50% delle spese ammissibili e nel limite massimo annuale di € 300.000 per le micro e piccole imprese.
  • Il 40% delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di € 250.000 per le medie imprese.
  • Il 30% delle spese ammissibili nel limite massimo annuale di € 250.000 le grandi imprese.

In che modo i corsi Volcano possono rientrare nel credito d’imposta?

Includendo tematiche della formazione 4,0, quali:

  • big data e analisi dei dati;
  • cloud e fog computing;
  • cyber security;
  • simulazione e sistemi cyber-fisici;
  • prototipazione rapida;
  • sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (rv) e realtà aumentata (ra);
  • robotica avanzata e collaborativa;
  • interfaccia uomo macchina;
  • manifattura additiva (o stampa tridimensionale);
  • internet delle cose e delle macchine;
  • integrazione digitale dei processi aziendali.

I corsi sul BIM possono essere considerati all’interno dell’ultima tipologia, in quanto rientrano nell’implementazione di  processi digitali aziendali.

Tutte le informazioni sul Credito d’imposta Formazione 4.0

Una volta comprese le implicazioni del Credito Formazione 4.0, se si è sicuri di rientrare nelle possibilità dello stesso, tutte le successive informazioni possono essere trovate sul sito del MISE, al link https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/credito-d-imposta-formazione